Ho comprato il tapis roulant

Sport, fitness e muscoli: ho deciso di comprare un tapis roulant per reinventare me stesso. Camminiamo ogni giorno, ma la maggior parte delle persone non si rendono conto quanto velocemente stanno camminando. Mi sono detto: camminando su un tapis roulant non è diverso di camminare sul marciapiede, tranne che si può vedere la velocità che sto tenendo. Poiché si tratta di un movimento funzionale, il che significa che fai tutti i giorni, non vi è alcun limite di età per chi può partecipare. Con questo strumento ti trovi bene, è possibile aumentare la velocità di un livello alla volta. Si può camminare a una velocità con cui è ancora possibile portare avanti una conversazione e ci si sente sicuri che non si cadrà. Il funzionamento del tapis roulant elettrico è facile: in pratica un motore fa smuovere il nastro sotto i nostri piedi, si possono impostare velocità e inclinazioni diverse per procedere per gradi, partendo da un allenamento tranquillo per arrivare a una maratona di cardiofitness. Sul motore, se hai scelto di comprare un treadmill elettrico, ti consiglio di scegliere un modello che abbia un motore molto buono, che sia in grado di garantirti una potenza di almeno2 hpo1.5 kW. In questo modo potrai portare avanti un allenamento graduale che ti saprà sostenere durante il tuo percorso garantendoti la giusta resistenza e velocità. Ricordate, il tapis roulant ha un motore che continuerà a muoversi a meno che non lo si ferma, in modo da non smettere di camminare fino a quando il nastro arriva ad un arresto completo. Inoltre ,restare aggrappato alla ringhiera durante la sessione di allenamento vi farà sentire più a suo agio. Io ho scelto un prodotto unico nel suo genere, MT 101 è la spira magnetica progettato per chi vuole allenarsi in casa in modo immediato ed ottimale. E’ stato progettato specificamente per coloro che amano camminare veloce o lento, MT 101 si distingue per la possibiltà per regolare manualmente la pendenza su tre diversi livelli. Tale soluzione innovativa, insieme con il controllo dello stress regolabile, permette le varie opzioni all’utente di controllare l’allenamento in base alle proprie esigenze. Calorie bruciate, la distanza percorsa, velocità, tempo, odo e la scansione, i parametri essenziali durante l’allenamento, sono sotto controllo. Il consiglio di acquistare un tappeto per la corsa me lo ha dato il mio istruttore di tennis: sapeva che comprandone uno avrei potuto vedere risultati molto buoni in tempi tutto sommato brevi, considerato che essendo una sportiva seguo un’alimentazione equilibrata. Inoltre, ho cambiato lo stile di vita mangiando carboidrati a pranzo, proteine a cena e tanta tanta frutta e verdura. Mi ha consigliato di dedicarmi all’allenamento con il tapis roulant, tre volte a settimana e di fare un giro su internet per decidere che modello e che tipo comprare. La differenza più grande che puoi trovare nei tapis roulant sta nella tipologia, elettrica o magnetica: ti consiglio di scegliere un tappeto elettrico, perché permette sia di correre che di camminare.

nuovo libro

Trovare buoni libri da leggere possono a volte sembrare essere in una prospettiva fastidiosa. Tuttavia, in questa epoca di comunità Internet a livello mondiale e con la condivisione on-line, non si è mai lontani da una scoperta incredibile. Per gentile concessione di Internet, e mezzi tradizionali, ecco un elenco di modi per trovare da soli un nuovo autore incredibile. Io li ho provati proprio con lo scopo di impegnare il mio tempo libero. Innanzitutto è bene chiedere al bibliotecario cosa leggere come prossimo libro, e in base alle preferenze, sarà lui gentilmente a suggerire un autore simile ed un libro.
Ci si può anche riferire ad una comunità sito web elegante che permette di connettersi con gli appassionati di letteratura di tutto il mondo. Milioni di libri sono valutati su alcune comunity; iscriversi, leggere le recensioni, vedere i punteggi più alti, e lì si possono trovare nei buoni libri in pochi minuti.
Chiunque abbia vinto un premio Nobel per la letteratura sa quello che sta facendo. Pensate Jean-Paul Sartre, Albert Camus, Pearl S. Buck, Alexander Solzhenitsyn e molti altri luminari.
Ci sono molte comunity che consentono ricerche con milioni di combinazioni di fattori e quindi suggeriscono libri che corrispondono più alle vostre esigenze. Se davvero si vuole leggere un best seller, controlla alcune recensioni affidabili in anticipo (da parte della critica e lettori). In caso contrario, bisogna dare agli autori meno note con una prova. Librerie commerciali e indipendenti, spesso hanno ben accolto vecchi e nuovi testi collocati intorno al negozio, in modo da avere una lettura dei loro sinossi e vedere se qualcuno di questi libri sono per voi. È inoltre possibile provare a leggere alcune pagine a caso, questo può essere una buona indicazione della qualità della scrittura. Un altro consiglio che mi sento di dare è di leggere con cognizione di causa. E’ bene prendere un corso di letteratura on-line gratuito e avrai presto la letteratura canonica di leggere e decostruire per la saggistica. E’ un ottimo modo per incontrare nuovi autori e testi, oltre a permettere di ottenere qualcosa. Il luogo ideale però, per conoscere la propria inclinazione della lettura è andare in biblioteca. I vantaggi di una biblioteca sono molto simili a quelli di librerie, ad eccezione che tutto è gratuito. Parlate con il personale per le idee su cosa controllare, o semplicemente prendete un libro interessante dall’aspetto a caso. La gioia delle librerie è la capacità di essere in grado di sedersi e leggere una grande porzione del libro nella costruzione. Non c’è alcuna pressione di vendita come con negozi di libri, e se vi piace il testo, è possibile affittarlo. Per conoscere i propri gusti letterari, è bene anche frequentare una fiera del libro. Ci sono un sacco di eventi in aree locali, così come eventi nazionali. Si può andare a queste convenzioni di letteratura e incontrare gli autori e parlare con loro direttamente sui loro libri. Andate dritti alla fonte per vedere se si desidera leggere un nuovo libro.

declino fisico a chi?

Molte persone sono abituate a pensare che invecchiando si va vivendo un declino fisico inevitabile. Naturalmente è vero che la maggior parte degli uomini anziani di 60 anni non hanno intenzione di eseguire un km di 3 minuti o sollevare pesi 30 kg, ma una recente ricerca suggerisce che gli anziani possono continuare a rimanere forti e più sani con regolare esercizio fisico, in particolare l’allenamento della forza. Il fitness dopo 60 anni è una scelta. Un recente articolo del New York Times, dice che dopo i 40 anni, la gente di solito perdono l’8 per cento o più della loro massa muscolare ogni dieci anni, ma perdendo forza, come si invecchia non è inevitabile. Anche con la diminuzione della forza muscolare nelle gambe, il processo di muscolo perdere può essere rallentato o fermato con un buon esercizio fisico e l’allenamento della forza. Le persone non devono perdere massa muscolare e la funzione che invecchiano. I cambiamenti che abbiamo assunto erano dovuti all’invecchiamento e, pertanto, sono stati inarrestabili, sembrano in realtà possono essere causati da inattività. E possono essere cambiati.
Alcune ricerche suggeriscono che l’attività fisica può aiutare a migliorare la massa muscolare, ma le conclusioni sono chiare su quale tipo di esercizio è migliore per le donne oltre i 60. Uno studio ha trovato che le persone anziane possono ottenere più forza attraverso il sollevamento pesi e allenamento di resistenza. E’ un allenamento che fa diventare sempre più forte quando si invecchia.
La forza muscolare è importante per l’invecchiamento degli uomini soprattutto perché aiuta a prevenire le cadute, una delle principali cause di ricovero in ospedale. Diventare sempre più forte dopo i sessanta anni, può aiutare a vivere una vita più lunga e sana. Se siete stati sedentari per un po’ e volete iniziare un esercizio di routine, basta iniziare lentamente. E’ bene rivolgersi al medico prima di fare grandi cambiamenti nel vostro livello di attività fisica. Uno dei modi migliori per esercitarsi è semplicemente quello di camminare per 30 minuti al giorno. Se si vuole iniziare il sollevamento pesi, si può controllare con la palestra per le opzioni per la formazione personale o classi. E’ spesso meglio per ottenere indicazioni su come sollevare pesi correttamente per evitare lesioni e assicurarsi che si stanno ottenendo risultati ottimali.
La vita dopo 60 non deve essere un momento di declino fisico. Può essere un momento di ringiovanimento e un momento per trovare nuova forza – emotivamente, spiritualmente e fisicamente. La cosa importante è non strafare. Per questo motivo, io stesso ho iniziato l’attività fisica gradualmente magari solo camminando all’aria aperta oppure andando passo dopo passo nella direzione giusta per rifarsi il look e rafforzare il proprio stato di salute giorno dopo giorno.

Come mi vesto per andare ad un matrimonio

Dopo i 60 anni, molti uomini si preoccupano di cercare di apparire più giovani, questo avviene attraverso l’acquisto di una macchina sportiva, ottenendo un partner più giovane o vestendosi come se fossero ancora degli adolescenti. Basta ricordare la regola per non diventare ridicoli: vestirsi per apparire più giovani non significa vestirsi come un uomo più giovane, significa vestirsi bene per un uomo della tua età. Diciamolo chiaro, potrebbe essere necessario andare per i pantaloni taglio dritto ed indossare qualcosa di troppo largo. La massima priorità è quella di mantenere l’aggiornamento il vostro guardaroba come il cambiamento delle tendenze – non cercando di tirare fuori un paio di jogging goccia-cavallo, ma incorporando un colore di stagione nel vostro armadio. Invece, il mio consiglio riguarda quello che io stesso ho seguito. Se si sta partecipare ad un matrimonio, è chiaro che si vuole essere in in grande stile. Che si tratti di un matrimonio in autunno, inverno, primavera o in estate, la risposta è di avere uno stile elegante. Quando si sta andando ad un matrimonio, probabilmente la cosa più importante che si può mettere su è un atteggiamento di onore, rispetto, e di essere in grado di servire la famiglia e la sposa e lo sposo che ci sono. Questo è il tuo lavoro come ospite alle nozze. Questo è probabilmente il più importante che si può fare se si va con questo atteggiamento. Sei lì per un paio di motivi, per servire, per mostrare onore, rispetto, ad essere testimone dei voti che sono effettivamente stati fatti in un rapporto di alleanza che sta nascendo. Infine, sei lì per festeggiare e divertirti e gioire perché dovrebbe essere una festa. Stiamo parlando di due persone che si uniscono in un matrimonio. E ‘una cosa impressionante, un modo bello anche per divertirsi.
Innanzitutto bisogna indossare qualcosa che si adatta bene al proprio corpo ed all’evento. Se non si dispone di un abito completo, va bene lo stesso qualche alternativa. Se si dispone di alcuni pantaloni abito o anche pantaloni di cotone o chino, si indossano con una giacca e una camicia e cravatta. E’ sempre meglio essere un po’ troppo vestiti, soprattutto in occasioni come questa, invece di lasciare cose al caso. Il vero vantaggio è se si arriva e nessun altro indossa una cravatta, nessun altro indossa un blazer, indovinate un po’? Basta andare fuori, lasciarlo in macchina, posarlo sulla sedia, e sei a tuo agio e sei come tutti gli altri. E per i colori da indossare? Sui colori in primavera, estate, e durante il giorno tutti hanno un tema simile e che è composto da colori più chiari per il proprio matrimonio. L’ideale, secondo me, sono le tonalità come grigio chiaro, pastello o colori brillanti anche, verdi, blu, rossi, tutta quella roba è grande per la primavera, l’estate, durante il giorno. Se la cerimonia invece è in autunno, inverno, o di notte è meglio invece puntare sui colori scuri, più pesantemente saturi, c’è navy, nero, grigio scuro, questo genere di cose.

L’età della solitudine

Nonostante tutto quello che sappiamo circa l’importanza di mantenere connessioni sociali quando si invecchia, trovare amici dopo 60 può essere una sfida. Con l’avanzare dell’età, le facili connessioni sociali che abbiamo con gli ex compagni di scuola, genitori e colleghi cambiano. Come risultato, molte donne o uomini come me, si trovano di fronte alla contrazione dei circoli sociali e che hanno bisogno di fare nuove amicizie. In altre parole, troviamo un vuoto nella nostra vita e un modo semplice per riempirlo. Nella nostra ricerca di compagnia, la tecnologia è una benedizione e una maledizione. Da un lato, i servizi come Skype e Facebook ci permettono di rimanere in contatto con amici e familiari in tutto il mondo. D’altra parte, con tutti focalizzata su clic, ci si sente come una “Connessione in corso”. Come molti uomini, spesso mi sento come se avessi 100 “amici” e nessuno con cui condividere i miei sogni e le paure più profonde con una base giornaliera.
Nonostante tutte le sfide, è ancora chiaro che fare amicizia e mantenere relazioni meritevoli è essenziale dopo 60. Avere buoni amici non è solo un “bel premio” – è essenziale per la nostra salute e il benessere emotivo. La buona notizia è che avere una ricca vita sociale dopo 60 è assolutamente possibile – ma, solo se prendiamo la situazione nelle nostre mani! Ci sono milioni di persone meravigliose in tutto il mondo che vogliono altri amici, persone come te. Forse ti piace la compagnia di persone che condividono convinzioni politiche o religiose simili. Non importa ciò che sono le preferenze, vale la pena di essere consapevole nella scelta di amici. Questo è vero per alcuni motivi. Ma, al fine di trovare loro, è necessario affrontare le tue paure, esplorare le passioni, utilizzare la rete e, soprattutto, correre il rischio di raggiungere gli altri. Sentirsi soli di tanto in tanto è naturale. Ciò che facciamo sui nostri sentimenti di solitudine è una scelta. Il primo passo per affrontare la solitudine è quello di separare se stessi dal sentimento così che si può dare il permesso di fare cambiamenti positivi nella vostra vita. Permettetemi di essere chiaro. Se vi sentite soli, non siete soli. Come George Monbiot ha scritto in questo articolo del Guardian, “questa è l’età della solitudine”. Tu sei una brava persona e ti meriti una vera amicizia, amore e attenzione. Il fatto che ci si sente soli non è colpa tua. Né è qualcosa di cui vergognarsi. Una volta che si ammette questo, siete a metà strada per la costruzione della vita sociale che si merita. Una volta che ti prepari mentalmente per la strada da percorrere, è il momento di definire cosa “l’amicizia” significa per voi. Dopo tutto, come lo Stregatto di Alice nel paese delle meraviglie ha detto, “Se non sai dove stai andando, qualsiasi strada ti porterà lì”.

Il cambiamento richiede coraggio

La vita può iniziare, e può cambiare in modo significativo a qualsiasi età, a causa della perdita di una persona cara, la perdita di un ruolo di lavoro o quando arriva la realizzazione che la direzione in cui si erano diretti, non funzionava. Indipendentemente da quello che ha portato a iniziare la vita finita, questo processo può essere terrificante ed esilarante allo stesso tempo. Nel corso di 60 anni, iniziare la vostra vita sulla può essere più facile che cercare di ricominciare dall’inizio in età più giovane, quando le vostre priorità e la fiducia erano meno mature di quanto lo siano ora. L’alternativa di non iniziare la vostra vita è quello di fare una scelta di vivere lo status quo e da porsi, “è abbastanza buono questo?”
E’ importante, quindi sviluppare un senso di ottimismo: il cambiamento richiede coraggio di guardare te stesso e la tua vita con un obiettivo, ma occhio critico. Si può meglio migliorare e cambiare la tua vita in meglio sottolineando le caratteristiche positive nel vostro passato, presente e futuro, dice lo psicologo Martin Seligman P. nel suo articolo del 2008, “La salute positiva”, pubblicato in “Psicologia Applicata.” Questo non è permette di dimenticare il passato, ma è importante che venga inserito il tuo passato in un contesto – perché il futuro è l’unica cosa che si può controllare. Seligman spiega anche che le associazioni forti sono state trovate tra il livello di ottimismo, la vostra salute e la longevità. Un connubio che non dobbiamo dimenticare.
Ci sono supporti sociali, che includono – ma non sono limitati ad amici e parenti – e sono una fonte vitale di resistenza allo stress. Inoltre, le reti di supporto sono un contesto con cui determiniamo il nostro umore. I sistemi di sostegno sociale sono in grado di migliorare la salute, ma c’è una tendenza per gli individui nei loro anni ’50 e ’60 per perdere alcuni di questi supporti sociali, secondo l’articolo, “sostegno sociale, reti, e Felicità”, pubblicato nel numero di giugno 2009 della ricerca sull’Invecchiamento. Anche se questa tendenza, tende ad invertire quando si raggiungono i 70, i benefici di supporti sociali suggeriscono attivamente alla ricerca dopo i 60 anni, che può migliorare la qualità della vita. Inoltre, la preparazione per iniziare la vostra vita sulla all’età di 60 anni dovrebbe rendere la vostra salute fisica una priorità. Le modificazioni fisiologiche dopo i 60 includono una diminuzione del 15 per cento nella capacità di risposta del sistema neurologico: questi benefici includono una riduzione del rischio di malattie croniche e prevenibili come le malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2. La presa in carico della propria salute, può aumentare il vostro senso di auto-efficacia, che è un senso di motivazione che viene da dentro.